Baranzate, Monica Inversi capolista

Baranzate, Monica Inversi capolista

Baranzate, l’Assessore Regionale Giulio Gallera

Milanoeoltre.org – BARANZATE. Il centrodestra unito gioca le sua carta vincente puntando sulla lista ‘Alternativa Baranzate Angelini Sindaco‘ La lista è stata presentata l’altra sera alla presenza di Graziano Musella, Commissario Metropolitano, Vera Cocucci responsabile di Forza Italia per il Sud-ovest Milano e a sostegno dei propri candidati del centrodestra è intervenuto persino l’assessore regionale Giulio Gallera.
Candidati a rappresentare lo storico partito tricolore, tra gli altri, sono fortemente sostenuti gli azzurri Monica Inversi e Matteo Ruggiero.
Forte, dunque, la presenza degli azzurri di Forza Italia nella lista ‘Alternativa Baranzate Angelini Sindaco’ della quale è capolista proprio Monica Inversi.
Una persona nota nella vita sociale di Baranzate per il suo impegno politico e umano sempre rivolto all’amore e alla tutela degli interessi della propria comunità.

CHI E’ LA CAPOLISTA
MONICA INVERSI?
Monica Inversi, coordinatore cittadino di Forza Italia, è apprezzata e conosciuta in città anche grazie al suo precedente incarico di consigliere comunale in seno all’amministrazione civica.
Monica Inversi ha le idee chiare e non avendo mai perso il contatto con i suoi concittadini sa bene quali siano le problematiche che vorrebbero venissero affrontate e risolte da una seria compagine amministrativa, come annuncia di essere quella guidata dal candidato Sindaco Angelini.
Monica Inversi, sostenuta dai vertici di Forza Italia, nella serata di presentazione dei candidati azzurri è intervenuta ricordando la sua vocazione politico-sociale rivolta proprio all’ascolto del territorio e alle sue istanze e problematiche.
“Mi sono candidata proprio perchè conosco le esigenze dei miei concittadini e le mille questioni, piccole o grandi, che necessitano di essere discusse, affrontate e risolte”.
E parlando delle questioni sociali irrisolte ha sottolineato il  bisogno che hanno i cittadini di sentire il vero sostegno delle istituzioni.
Monica Inversi non dimentica certo di ricordare che molte persone vivono in difficoltà sia per la mancanza di lavoro, sia per il reddito troppo basso.
“E ci sono persone che hanno bisogno di aiuto concreto. So che, addirittura, c’è chi ha anche difficoltà quando si tratta di spese da sostenere per alimentare o curare il proprio animale domestico.
Per molte persone il proprio ‘compagno pelososetto’ – ci ha tenuto a dire Monica Inversi – è a tutti gli effetti un membro della famiglia. Rispettare questi principi elementari significa aver davvero rispetto della persona”.
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.