Cantoni, per gli eroi grazie non basta!

Cantoni, per gli eroi grazie non basta!

Milanoeoltre.org – MAGENTA. Procedono i lavori della maggioranza guidata dal sindaco di Magenta Chiara Calati, impegnata, per quanto di competenza,  sul fronte della lotta contro il Virus.
E proprio in merito allo straordinario impegno delle amministrazioni pubbliche e, in primis quelle sanitarie, c’è un intervento significativo del capogruppo consiliare di Forza Italia di Magenta Giuseppe Cantoni che lancia un appello di concreta solidarietà e di riconoscimento per quanti in prima persona, con tutta la professionalità e impegno umano sono a fianco dei cittadini che ricorrono alle cure ospedaliere.
La proposta del Capogruppo di Forza Italia è quella di insignire tutto il personale ospedaliero del nosocomio di Magenta “G. Fornaroli” e delle Forze dell’Ordine del celebre “San Martino d’Oro”.
Giuseppe Cantoni si è impegnato di portare la sua proposta al vaglio del primo incontro di vertice politico affinché sia la Pubblica Amministrazione, nella sua massima espressione Istituzionale, a farsi promotrice dell’iniziativa.
Ma non solo, Cantoni punta a far ottenere al personale sanitario dell’Ospedale Fornaroli di Magenta un alto riconoscimento anche  a livello Nazionale.  “L’impegno del personale sanitario, di questi eroi, deve essere riconosciuto ufficialmente a tutti i livelli. Non basta un semplice ‘grazie’.”.
Chiarisce subito Giuseppe Cantoni lanciando la proposta di far ottenere l’assegnazione del “San Martino d’Oro” (la celebrazione si svolge ogni 11 novembre, ndr) a tutto il personale ospedaliero dell’Ospedale di Magenta.  “Non è possibile non valutare – aggiunge Cantoni – anche l’ipotesi della segnalazione alla Presidenza della Repubblica, affinché venga tributato un riconoscimento nazionale per l’operato straordinario dei nostri medici, delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile”.
” E questo lo propongo – ci tiene a precisare Cantoni – assicurando ai cittadini che, nel frattempo, la città di Magenta, come tutti i comuni italiani, prosegue la sua lotta contro questo nemico subdolo e invisibile”.

TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.