CIPELLETTI AGLI ARRESTI, I PD LIBERI

CIPELLETTI AGLI ARRESTI, I PD LIBERI

Milanoeoltre.org – CINISELLO BALSAMO – Dopo gli interrogatori della giornata di Lunedì  22 Giugno il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Monza Patrizia Gallucci ha disposto la revoca degli arresti domiciliari nei confronti dell’ex Sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi e del marito Roberto Imberti.
Anche nei confronti dell’ex assessore e segretario del PD cittadino Ivano Ruffa e dell’ex consigliere comunale Franco Marsiglia c’è stata la revoca delle misure cautelari,  mentre per ora resta ancora agli arresti domiciliari solo l’imprenditore Paolo Cipelletti.
La motivazione principale della revoca agli indagati è dovuta principalmente al fatto che tutti gli interessati si sono dimessi da ogni carica pubblica o politica.
Rimangono sempre gravi gli indizi di colpevolezza per corruzione, che verranno definiti solo con il proseguimento del procedimento processuale.
L’ex Sindaco Trezzi nell’interrogatorio ha dichiarato come l’obiettivo  dell’operazione, su cui poi si è concentrata la Procura, fosse quello di lasciare alla città un ampio polmone verde.
Nel proseguimento del procedimento si dipanerà definitivamente il dubbio sulla valorizzazione, contestata dall’Agenzia del Territorio, dei terreni oggetto di compensazione con l’imprenditore Cipelletti.

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.