Gallera, puntuali all’appuntamento col futuro

Milanoeoltre.org – MERATE. Nell’ospedale di Merate, struttura ospedaliera storica del triangolo Lariano, l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha inaugurato il servizio di Radiologia domiciliare.
Una tecnologia che guarda in avanti e rappresenta uno dei tasselli importanti per l’attivazione del processo avviato dall’Assessore Gallera in Regione Lombardia e che guarda alla telemedicina e all’Ospedale in casa.
L’Ospedale di Merate diventa di fatto uno dei punti di riferimento Lombardi per il ‘collaudo’ del nuovo percorso ci assistenza ospedaliera domiciliare.

” Abbiamo inaugurato a Merate il nuovo servizio di radiologia domiciliare messo a punto dall’ASST di Lecco, che consente di eseguire esami diagnostici al di fuori delle strutture ospedaliere – riferisce l’assessore Giulio Gallera che non è certo mancato all’importante appuntamento – Un servizio importante soprattutto per gli anziani e per i più fragili, che rappresenta un nuovo tassello nel percorso di presa in carico della persona nella sua complessità attraverso un legame virtuoso fra ospedale e territorio”.
Il servizio è stato attivato proprio alla luce delle diverse necessità sanitarie scaturite proprio a seguito dell’epidemia Covid.

“L’uso di strumentazioni che consentono di eseguire diagnostica radiologica presso il domicilio dei malati è auspicabile anche quando l’attuale pandemia sarà risolta.
Infatti, se nel contesto COVID-19 il loro impiego è principalmente finalizzato alla diagnostica, nell’ambito della cura delle fragilità, tali tecnologie consentono di eseguire diagnosi o monitoraggio di problematiche connesse all’apparato scheletrico presso il domicilio del malato, divenendo quindi utile strumento per le attività territoriali ordinarie”.
Si tratta, dunque, dell’ennesimo passo in avanti della sanità pubblica lombarda che è sempre puntuale all’appuntamento con il futuro.

Nelle foto, momenti dell’inaugurazione alla presenza dell’assessore Giulio Gallera, il direttore generale dell’Asst di Lecco Paolo Favini e numerose autorità politiche e sanitarie.  

TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.