Gallera: troppa gente in giro, l’epidemia cresce

Gallera: troppa gente in giro, l’epidemia cresce

Milanoeoltre.org – MILANO. L’assesore Giulio Gallera pochi minuti addietro ha fornito alla stampa gli ultimi aggiornamenti.
“Il vero tema, oggi, e’ quello del personale. Piu’ volte abbiamo parlato della possibilita’ di collocare fuori dalle citta’ strutture che possano aiutare la ricettivita’ delle persone che hanno bisogno di essere curate, ma per poter offrire cure adeguate abbiamo bisogno di personale”. Lo ha detto poco fa l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, durante la quotidiana diretta Facebook per fare il punto sulla situazione Coronavirus.
“Stiamo esplorando tutte le strade – ha spiegato – e le attiviamo concretamente solo quando siamo in grado di portarle a termine, non lanciamo proposte per poi smentirle nei giorni successivi. Questa serieta’ ci ha portato ieri a chiedere di differire l’attivazione del Punto Medico Avanzato (PMA) a Bergamo perche’ non avevamo la certezza di reperire il personale”.
L’assessore ha quindi annunciato che sono in arrivo “53 medici e infermieri cubani molto qualificati, che hanno combattuto l’Ebola. Saranno a Crema per alleggerire il lavoro”.
Domani, inoltre, sara’ inaugurato a Cremona l’ospedale da campo donato da Samaritan’s Purse.
Il vice presidente della Croce Rossa cinese, poi, arrivato ieri a Milano, ha confermato che la Cina vuole sostenere la battaglia della Lombardia con un contingente di medici e infermieri la cui attivita’ sara’ coordinata di Areu”.
Gallera ha anche fatto sapere di aver incontrato, insieme al sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia, Alan Rizzi, i 68 consoli presenti a Milano “ai quali ho chiesto di farsi portatori di un messaggio nei loro Paesi. Oggi la Lombardia ha bisogno, ma domani potremo aiutare noi. Tutti mi hanno confermato che ne parleranno con i loro Governi”.
Ad oggi in Lombardia sono operativi 1250 i posti nelle terapie intensive (si partiva da 724) e quotidianamente arrivano 25 respiratori grazie alla collaborazione del Dipartimento nazionale della Protezione civile.
I DATI – Ecco i dati dei contagi odierni e quelli dei giorni precedenti:
– i casi positivi sono 19.884 (+2.171);
– i deceduti 2.168 (209);
– i dimessi e in isolamento domiciliare:
9.332, di cui 3.778 con almeno un passaggio in ospedale (anche solo pronto soccorso)) e 5.554 persone per le quali non si rileva nessun passaggio in ospedale;
– in terapia intensiva 1.006 (+82);
– i ricoverati non in terapia intensiva: 7.387 (+102);7.285 (+332)/6.953/6.171/5.550/4.898/4.435/4.247/3.852/3319/2.802/2.217/1.661
– i tamponi effettuati: 52.244;
I casi per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

BG: 4.645 (+340) ; BS: 4.247 (+463); CO: 338 (+52); CR: 2.286 (+119); LC: 530 (+64); LO: 1.528 (+83); MB: 495 (+94); MI: 3.278 (+634) di cui 1378 a Milano citta’ (+287); MN: 636 (+122); PV: 1.011 (+33); SO: 155 (+80); VA: 310 (+45) e 425 in corso di verifica.

ECCO IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI OGGI GIOVEDI’ 19 MARZO 2020

TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.