Il popolo social è con Gallera

Il popolo social è con Gallera

Milaoeoltre.org – CASSANO D’ADDA.  Il popolo dei social è solidale con l’Assessore Gallera e bolla come sciacallaggio politico la richiesta per le sue dimissioni fatta del Pd di Milano.
Monta la polemica sull’assessorato al Welfare lombardo guidato dall’Assessore Giulio Gallera, il Pd milanese presenta una mozione in Consiglio regionale con cui si chiede di rivedere radicalmente l’assetto, politico e tecnico, dell’assessorato al Welfare e dei vertici della sua Direzione Generale:
in pratica al Presidente Fontana si chiedono le dimissioni dell’esponente di Forza Italia.
La richiesta del Pd meneghino ha sollevato molte contrarietà sulla volontà delle opposizioni politiche in Regione di voler screditare il responsabile del Welfare Giulio Gallera mentre sono in molti a considerarlo colui che ha saputo coordinare con grande responsabilità e professionalità le operazioni di un’emergenza sanitaria difficile da gestire.
Sul web nasce la pagina Facebook su cui si invita al dibattito il popolo dei social sulla sfiducia all’assessore Gallera richiesta dal Pd milanese e dagli altri partiti di minoranza.
Molte le persone che hanno voluto dire la propria opinione facendo emergere grande solidarietà all’operato di Gallera testimoniandogli l’approvazione alla sua capacità delle scelte fatte nei periodi difficili per combattere la lotta al Covid 19.
Innumerevoli i like e le espressioni di solidarietà.
“Considero quella mozione presentata dalle opposizioni in consiglio regionale, per tempistiche e argomentazioni, – dichiara Andrea Savino vice coordinatore dell’Adda-Martesana di Forza Italia – un vero atto di strumentalizzazione politica.
E’ del tutto evidente che si tratti di una congettura per mancanza di idee concrete per fare politica e provano quindi a screditare il welfare lombardo e l’assessore Gallera.
Operazione, che reputo del tutto fuori luogo perché i cittadini lombardi, e non solo, hanno capito la capacità dell’assessore nel sapere affrontare lo tsunami che ha colpito la Lombardia, evidenziando la sua capacità di aver saputo gestire momenti di grande crisi come quella dell’emergenza sanitaria a livello mondiale. Questi sono fatti non parole!”

 

 

 

TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.