Milanesi ‘ostaggio’ della malavita

Milanesi ‘ostaggio’ della malavita

Milanoeoltre.org – MILANO. Le occupazioni abusive di alloggi ERP non conoscono né lockdown né fase 2.
Interi cortili sono in mano alla malavita a San Siro come a Calvairate.
Con l’intensificazione dei controlli nelle piazze, gli spacciatori, per lo più magrebini e rom, hanno messo in piedi una rete di sentinelle per cui lo spaccio avviene indisturbato all’interno delle scale.
I cittadini perbene sono purtroppo relegati nei loro appartamenti e più che chiamare le Forze dell’Ordine non possono fare.
L’altra sera al Giambellino e in Corvetto, ma anche in piazza Selinunte 3, ci sono state le ennesime occupazioni con il consueto schema: qualcuno che sfonda le porte piombate e donne incinta o accompagnate da minore che prendono possesso dell’alloggio.
Serve un nuovo protocollo di intervento che coinvolga tutte le parti istituzionali compreso il Tribunale dei minori per tutelare i minorenni, spesso utilizzati come scudi durante l’occupazione degli alloggi.
È arrivato il momento che le Autorità inizino un grande piano di sgomberi prima che oltre ad alcuni civici la malavita organizzata prenda possesso di interi quartieri.
*Consigliere comunale di Milano, Forza Italia

TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Serve aiuto?
Inviaci una segnalazione o un suggerimento, grazie.